Adobe Illustrator

Adobe Illustrator è un software relativo al genere computer grafica, realizzato per l’elaborazione di immagini e grafiche di tipo vettoriale, prodotto dall’azienda Adobe a partire dal 1987.
Il software è utilizzato in tutto il mondo da artisti, designer, web designer, graphic designer, illustratori, fumettisti, vignettisti e da qualsiasi tipo di grafico che va a destinare le proprie creazione per il mondo dell’editoria, del web, dei social media, della comunicazione visiva e della creatività in generale.

La storia di Adobe Illustrator

La prima release in versione 1.0 è stata rilasciata ufficialmente nel Gennaio del 1987 per dispositivi Apple Macintosh e aggiornata sino alla sua variante 1.7 nel 1988, venne rinominata Illustrator 88.
Per Windows venne rilasciata l’anno successivo, nel 1989 con il nome 2.0.
Adobe Illustrator oltre ad esser contenuto all’interno della suite ACS, ovvero Adobe Creative Suite veniva venduto anche singolarmente.
Oggi è contenuto nella macro suite in cloud Adobe Creative Cloud.

Funzionalità e potenzialità

Adobe Illustrator è un software che permette infinite possibilità costruttivi nella realizzazione di immagini di tipo vettoriali, attraverso l’utilizzo di forme geometriche o strumenti di tracciatura di tipo fondamentali detti per l’appunto vettori.
Dalla versione CC è disponibile lo strumento curvatura che permette di posizionare i punti e creare angoli per linee rette senza l’utilizzo di ancoraggi, inoltre grazie alle possibilità offerte dai potenti motori grafici è stato possibile integrare una delle più sorprendenti funzioni mai inserite all’interno di un software per elaborazioni grafiche che sfrutta quelle che sono gli ambienti ad intelligenza artificiale per il ricalcolo automatico.
Adobe Illustrator ha fin da sempre imposto il suo dominio su quella che è la comunicazione visiva in generale e tra i tanti lavori comunemente realizzati grazie a questo software vi sono tra i prodotti più importanti oggi in commercio, come loghi di aziende di fama internazionale, infatti, grazie a questo software di elaborazione grafica vettoriale è possibile realizzare loghi, prodotti pubblicitari, biglietti da visita, cartellonistica, illustrazioni, layout per la realizzazione di siti web, animazioni e tutto ciò che riguarda l’arte della grafica e del graphic designing in generale.

In conclusione

Grazie alle potenzialità dei software contenuti all’interno dell’Adobe Creative Cloud la comunicazione visiva del nuovo millennio ha subito un’enorme rivoluzione, riuscendo ad aumentare quelle che sono le prerogative stilistiche di vari mestieri che oggi spopolano ovunque, per non parlare delle possibilità offerte in tutti gli ambiti, come l’evoluzione vettoriale lanciata da Adobe Illustrator all’interno del mondo del web, grazie al suo rivoluzionare formato vettoriale SVG, che oltre ad essere il più innovativo linguaggio di markup grafico utilizzabile ed interpretabile dai browser riesce a coniugare il mondo del design vettoriale al mondo del web e dell’informatica ergendosi a capostipite della grafica vettoriale per il web.
A noi di eXceed ci sembra superfluo parlare di tutte quelle prerogative della grafica vettoriale, ne parliamo già ampiamente in tanti altri nostri articoli, come quello relativo al formato SVG che vi invitiamo a visionare.
La grafica vettoriale ha rivoluzionato tutti i settori del designer informatico tra cui i settori della realizzazione dei siti web, della realizzazione di e-commerce e nel settore oggi emergente dell’internet of things con il quale noi essere umani ci stiamo avvicinando sempre di più al mondo delle macchine iniziando in simbiosi con esse.