Quali sono gli elementi che costituiscono un sito internet?

La struttura di un sito internet

 

Header

Quando un utente entra in un sito internet, la prima cosa che vedrà è proprio l’header, ovvero la sezione più in alto del sito web.
Solitamente, all’interno dell’header, vi è il logo, il menu di navigazione (o navbar), call to action come richiedi un preventivo ed i vari collegamenti ai social media, in alcuni casi, seppur risulti davvero poco professionale, vi sono anche banner pubblicitari.

Content

Il “content” (in italiano contenuto), è la sezione più importante della pagina, difatti, in questa sezione troveremo il contenuto vero e proprio della pagina, come: testi, immagini, video, form di contatto, call to action e molto altro.

Footer

Se l’header è la prima cosa che un utente visualizza, sicuramente il footer è l’ultima cosa che visualizza, difatti, il footer è la sezione inferiore del sito internet.
Solitamente all’interno di un sito internet, nella parte inferiore, ovvero, nel footer, vi sono informazioni come la ragione sociale, partita iva, contatti aziendali, collegamenti alla varia documentazione, tra cui: privacy policy e cookie policy o cookie law, termini e condizioni e FAQ.

Inoltre nel footer, spesso, troviamo i collegamenti ai social network come: Facebook, Instagram, Twitter, ecc…
Il tutto riferito a quello che possiamo definire “sito web canonico”, ma va ricordato che esistono tante varianti di siti web, standard che quindi rispettano i posizionamenti sopra citati o quelli meno standard, definiti creativi, che possono differire nei posizionamenti e nella navigazione stessa, ma c’è da dire che i siti web “creativi”, spesso, peccano di navigabilità e usabilità, norme non scritte ma molto care a noi di eXceed, che tendiamo a mettere l’utente e la sua esperienza al primo posto, tanto da rispettare una corretta UI/UX che si rifà ai principi di semantica e semiotica, oltre che nella corretta visual communication appositamente studiata.
Nulla va lasciato al caso, tanto che ci appelliamo a software avanzati come Adobe XD, che viene ci mette nelle condizioni di studiare e progettare secondo i corretti canoni imposti sia dal W3C che dal web in generale, per regalare all’utente fruitore la migliore esperienza di navigazione possibile.